Cloud Storaging

Con una soluzione di Remote o Cloud Storage – alcuni fra i servizi gratuiti più conosciuti sono Box, Amazon CloudDrive, Google Drive, Dropbox, Evernote e Apple iCloud – è possibile stoccare in sicurezza – il back-up è garantito, l’accesso è su base utente e l’archiviazione prevede crittografazione – propri file su server remoti rendendoli così accessibili da qualunque luogo – anche da terze persone (pubblicazione). Un’importante funzione è quella di sincronizzazione, grazie alla quale, previa installazione di un’applicazione client, è possibile associare al servizio remoto delle directory della propria memoria locale, mantenendo sincronizzato il contenuto del primo con le seconde e viceversa.