Digital Curation

La “Digital Curation“, limitatamante ai sistemi informativi aziendali (CMS, DMS, DAMS, etc..), è quell’approccio per cui il materiale trattato viene sistematicamente archiviato (ovviamente in maniera digitale) in modo non solo da conservarne l’accessibilità futura ma soprattutto da renderne intelleggibili l’aspetto ontologico (cosa è? in che contesto è venuto a crearsi?) e quello semantico (in risposta a cosa? per quale scopo?). Aldilà di questa descrizione un po’ parafilosofica il concetto è molto pragmatico ed ha, intuibilmente, tangibili ricadute nella gestione del capitale di competenze di una qualsiasi azienda. In ambito tele-collaborativo, ma non solo, una buona prospettiva di Curation è sicuramente un ottimo punto di partenza per l’onboarding di nuovi collaboratori.