Overtiming

Con “Overtiming” si indica quel fenomeno per cui, alle normali ore lavorative, si aggiungono altre ore straordinarie. Non è precipuo della condizione telelavorativa ma è in questa situazione che spesso si manifesta spontaneamente: il caso tipico, storicamente documentato, è quello del risparmio del tempo di commute che viene riconvertito – secondo Cisco almeno per il 20% – in un regalo di ore lavorate.